Torturano e umiliano tre disabili

851
Rissa
Immagine di repertorio

Tre indagati sono accusati di tortura, sequestro di persona e violazione di domicilio. E’ successo a Licata, in provincia di Agrigento.

Stando all’accusa, i tre hanno picchiato altrettanti giovani disabili. Una delle vittime sarebbe stata pestata con un bastone, legata e abbandonata per strada fino a quando una donna di passaggio non lo ha liberato. In altre occasioni i tre disabili presi di mira sarebbero stati umiliati con della vernice al volto e derisi sui social.

I tre sono finiti in carcere.