Da domenica Italia in giallo. Ma la Sicilia sarà arancione

1400

Da domenica 31 gennaio quasi tutta Italia sarà in zona gialla, a eccezione di Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la provincia di Bolzano che saranno in zona arancione.

È questa la decisione presa dal ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base delle indicazioni della Cabina di Regia che ha analizzato l’ultimo monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità.

La provincia di Bolzano e la Sicilia escono quindi dalla zona rossa in cui si trovano dal 17 gennaio. Invariate per un’altra settimana le restrizioni in vigore in Puglia, Sardegna e Umbria.

Restano in zona gialla Basilicata, Campania, Molise, Provincia autonomia di Trento e Toscana, a cui ora si aggiungono Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto e pure la Lombardia.