Violenta una paziente, operatore sanitario arrestato ad Agrigento

1505
Immagine di repertorio

I carabinieri del Norm della stazione di Agrigento hanno arrestato un operatore sanitario di una struttura di riabilitazione convenzionata con l’Asp, con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una paziente.

L’attività investigativa, coordinata dal procuratore Luigi Patronaggio e dal sostituto procuratore Paola Vetro, si è avvalsa di mezzi di ripresa audio-video che hanno permesso di registrare diversi episodi di violenza sessuale ancora all’esame degli inquirenti.

Massimo riserbo sulle indagini.