In arrivo in Sicilia oltre 800mila dosi di Pfizer e Moderna

850

La Sicilia in meno di un mese avrà 809.600 dosi dei vaccini Pfizer e Moderna e così la Regione decide di cambiare strategia, anche per dare un’accelerata alla campagna vaccinale.

Lo riporta il Giornale di Sicilia, che spiega come i due sieri che verranno prevalentemente iniettati a chi dovrà fare la prima dose e, in attesa del responso dell’Aifa sulla somministrazione di Astrazeneca anche agli under 60, oggi i 50enni in buona salute che si recheranno nei punti di vaccinazione riceveranno il siero anglo-svedese solo su base volontaria. Chi non accetta riceverà uno tra Pfizer e Moderna, così come chi ha patologie.