Pallamano, secondo colpo di mercato per la KeyJey Ragusa

52

Un altro innesto per la KeyJey Ragusa che, nel prossimo campionato di pallamano di Serie A2, intende fare bene. Dall’Uruguay arriva Diego Falabrino, classe ’93, che ha legato le proprie prestazioni a quelle della formazione iblea per la stagione 2021-2022. Giocatore che ricopre benissimo diversi ruoli, soprattutto terzino sinistro e centrale, può vantare su una notevole esperienza e, assieme al giovanissimo Juan Pablo Canete, è destinato a fare la differenza in A2. La società e il tecnico Mario Gulino si dicono soddisfatti per quest’arrivo. Si prosegue, comunque, per completare ulteriormente la rosa. Il nuovo acquisto della KeyJey si racconta: “Gioco da quando avevo 13 anni. Ho iniziato nel club Olimpia Asuncion e ci sono rimasto fino a 21 anni. Mi sono fermato due anni per studiare. Ho conseguito la laurea in scienze motorie per poi tornare a giocare. Dal 2016 ad oggi, sono stato in forza al club SyD Pontevedres in Uruguay. Abbiamo partecipato al campionato federale uruguaiano dove abbiamo ottenuto il secondo posto nel 2016 e nel 2019. Per me è la prima esperienza all’estero. E sono contento di iniziare in Italia e, più segnatamente, in Sicilia. Voglio precisare, altresì, che ho giocato con la Nazionale uruguaiana, nella Panamericana giovanile U18 (2010 e 2021), nella Panamericana Junior U21 (2013) e ai recenti mondiali che si sono tenuti in Egitto. Con la mia nuova squadra, qui a Ragusa, spero di continuare a crescere come giocatore di pallamano, oltre che come professionista di educazione fisica, e di poter competere al meglio con la squadra ragusana in Serie A2”. Insomma, la KeyJey Ragusa potrà contare su un giocatore che ha le carte in regola per fare davvero bene.