A Comiso la Tari si paga due volte? No, è solo un ‘errore postale’

373

Se arriverà un SECONDO avviso di pagamento TARI, si sappia che si tratta di un errore postale e non va pagata. Avviso alla città da parte dell’assessore ai tributi, Manuela Pepi.

“ E’ un avviso importante per i cittadini – spiega l’assessore Pepi – che probabilmente riceveranno a breve un altro avviso di pagamento TARI tuttavia già recapitato che, probabilmente, è già stato pagato. Si tratta in effetti di un errore di postalizzazione di cui le stesse Poste Italiane ci hanno messo a conoscenza. Naturalmente, i cittadini non dovranno preoccuparsi, né provvedere a pagare. Inoltre, secondo quanto affermato da Poste Italiane, le spese di spedizione non verranno addebitate all’ Ente”.