Modica, Polizia e Carabinieri arrestano sei ladri di carrube

433

La Polizia di Stato e i Carabinieri, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto per furto di carrube sei soggetti, N.D. di anni 22, V.C. di anni 38, O.M. di anni 33, O.I. di anni 30, V.A. di anni 31 e O.Z. di anni 26, quest’ultimo con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona.

Nell’ambito di mirati servizi di polizia finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, personale del Commissariato di P.S. di Modica, congiuntamente al personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Modica, ha proceduto all’arresto in flagranza di 6 cittadini rumeni, ritenuti responsabili in concorso tra loro di furto aggravato di nr. 390 kg di carrube asportati da un terreno sito in C.da Graffetta, agro del Comune di Ispica e confinante con il territorio di Pozzallo.

I predetti arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, sono stati sottoposti in regime di arresti domiciliari a disposizione della competente A.G..

Le carrube rinvenute del valore commerciale di euro 600, 00 circa, giuste direttive impartite dall’A.G., sono state, previo riconoscimento, consegnate alla parte offesa in quanto avente diritto.

La Polizia di Stato e i Carabinieri continuano nell’attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione di tutte le forme di illegalità, nell’ottica di garantire la sicurezza dei cittadini.