Foto che non lascia spazio all’immaginazione dinnanzi una chiesa barocca

3386

Una foto che non lascia spazio all’immaginazione e certamente crea una sorta di indignazione sia per lo spettacolo indecoroso offerto ed anche per il posto scelto nel farlo. Leggiamo e condividiamo le parole del consigliere di Modica Alessio Ruffino che in un post pubblicato sui social ha dato voce ad un pensiero molto, molto comune: “Io sono indignato e spero che ci sia una spiegazione logica o delle scuse. Non so chi sei (spero non sei un mio concittadino) e lo vorrei sapere per conoscere di più la ratio che ti ha portato a fare questa foto: ti sei messo davanti una chiesa barocca di prestigiosa importanza, ti sei abbassato i tuoi pantaloncini e hai mostrato, facendoti fotografare, i tuoi glutei. Ora dimmi quale forma di rispetto turistico per i beni, le cose e le persone del posto hai avuto? Che forma di arte dovremmo apprezzare di quello che hai pubblicato?”.