Indifferenziato, arrivano i mastelli singoli anche a Ragusa

1788

“La distribuzione dei mastelli singoli per il rifiuto indifferenziato nei condomini di Marina di Ragusa in sostituzione del grande bidone grigio condominiale, ha permesso di scovare centinaia di trasgressori che approfittavano dei loro vicini in regola per smaltire i loro rifiuti quando, ancora peggio, non li abbandonavano in strada”.

Lo scrive il sindaco Peppe Cassì, che aggiunge:

“Dopo una prima fase di assestamento senza particolari criticità, i risultati si cominciano a vedere anche in termini di decoro: diminuiscono i grandi bidoni dell’indifferenziato lasciati all’esterno, che diventavano piccole discariche alla mercé di tutti. La sostituzione, poi, è un passo imprescindibile verso la tariffazione puntuale dei rifiuti, che consentirà ad ogni utente di pagare proporzionalmente al rifiuto indifferenziato prodotto seguendo modelli virtuosi sperimentati in altre città del nord Italia. Alla luce dei risultati di questa prima fase, a partire da lunedì 20 il processo di sostituzione si estenderà gradualmente anche ai condomini di Ragusa, seguendo le stesse modalità: in ogni condominio verrà lasciato un avviso a indicare giorno e fascia oraria della distribuzione dei mastelli singoli per l’indifferenziata, che avverrà in presenza di un dipendente dell’Ufficio Ambiente. Qualora qualche utente non avesse la possibilità di farsi trovare in casa nel periodo designato, avrà 15 giorni di tempo per ritirare il proprio mastello grigio secondo le modalità indicate. Allo scadere dei 15 giorni, il grande bidone condominiale dell’indifferenziato sarà ritirato. Il servizio rimarrà invariato per tutte le altre tipologie di rifiuto”.