San Francesco d’Assisi a Ragusa, domani è giornata di festa

234

E’ domani il giorno dedicato a San Francesco, il giorno in cui si celebra il Patrono d’Italia. Nella parrocchia di piazza Cappuccini, nel centro storico di Ragusa, si concludono le celebrazioni avviate già da alcune settimane e che culmineranno con una serie di appuntamenti liturgici di rilievo. A cominciare dalla celebrazione eucaristica delle 19 che sarà presieduta da mons. Giuseppe La Placa, vescovo di Ragusa, con l’animazione della comunità parrocchiale e con la partecipazione delle autorità civili e militari. Un momento solenne a cui farà seguito l’inaugurazione dei locali ristrutturati del ministero pastorale, un’attività che ha impegnato molto la parrocchia e che si è potuta concretizzare grazie a un sostegno della Curia diocesana e, soprattutto, al buon cuore dei fedeli. Sempre domani, lo sparo di mortaretti è previsto alle 9, alle 12 e alle 18. Alle 10 e alle 17, poi, le sante messe che saranno presiedute dal parroco, il sacerdote Nicola Iudica. Alle 18,15 ci sarà la recita del Rosario e la coroncina a San Francesco. Oggi e domani, inoltre, così come già ieri, ci sarà la fiera del dolce a cura della comunità parrocchiale. L’illuminazione è curata dalla ditta Illuminarte di Massimo Firullo mentre i fuochi pirotecnici sono realizzati dalla Pirotenica iblea di Lorenzo Massari. Oggi, intanto, a mezzogiorno, ci sarà la tradizionale benedizione degli animali. Sempre oggi, alle 17, il mercatino della solidarietà, alle 17,45 la recita del Rosario e la coroncina a San Francesco. Alle 18,30 la santa messa che sarà presieduta dal gesuita padre Cesare Geroldi e animata dal coro parrocchiale. Subito dopo la catechesi sul tema “Transito di San Francesco”. Sarà completata domani, poi, l’azione di pulizia straordinaria portata avanti dall’impresa ecologica Busso Sebastiano tutt’attorno alla parrocchia che ha reso i luoghi interessati dalle celebrazioni più decorosi del solito.