Sequestro di droga, furti ed episodi di percosse. I controlli dei Carabinieri

329

Si sono protratti per l’intera ultima settimana di settembre, dal 23 al 30, i controlli sul territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Ragusa effettuati dalle Stazioni dipendenti supportate dall’assetto delle Squadre di Intervento Operativo (S.I.O.) fornite dal 12° Reggimento di Palermo.

In totale circa una sessantina di militari sono stati impiegati tra i Comuni di Ragusa e Santa Croce Camerina per pattugliare in maniera più articolata il territorio con particolare riferimento alle zone più sensibili sotto l’aspetto dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Il dispositivo ha attenzionato complessivamente 351 soggetti e 256 veicoli per un totale di 273 controlli su strada. La particolare e più massiccia attività ha permesso inoltre di sequestrare circa 100 grammi di sostanza stupefacente unitamente a 350 euro in contanti proventi dello spaccio e di trarre in arresto i due soggetti perquisiti. L’ampio dispiegamento di forze ha permesso inoltre di incentivare i controlli sull’osservanza delle vigenti normative anti Covid per cui i controlli effettuati presso diversi esercizi pubblici della giurisdizione non hanno fatto registrare infrazioni in merito a distanziamento e porto della mascherina facendo in tal modo apprezzare come l’attenzione dei cittadini al problema pandemico non stia venendo meno nonostante le ben note difficoltà. Deferire infine in stato di libertà 8 soggetti resisi responsabili, indipendentemente tra loro, di furti ed episodi di percosse fortunatamente senza esiti particolarmente gravi.