Rapina in una tabaccheria a Ispica, la vicinanza delle Istituzioni

514

Solidarietà da parte delle Istituzioni comunali e della Confcommercio di Ispica ai titolari dell’edicola-tabaccheria Vendemmia in via Duca degli Abruzzi per la rapina a mano armata subita ieri. Pare siano stati esplosi colpi di arma da fuoco prima all’interno dell’esercizio e poi anche all’esterno per proteggersi la fuga.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, il Presidente del Consiglio comunale e tutti i Consiglieri, facendosi interpreti e portavoce dell’intera Cittadinanza, esprimono profonda vicinanza e solidarietà all’edicola-tabaccheria per il vile episodio in cui è stata, purtroppo, coinvolta. Siamo certi – si continua a leggere sulla bacheca Facebook del Comune di Ispica – che il lavoro delle Forze dell’Ordine assicurerà gli autori di tale ignobile gesto alla Giustizia“.

E’ una vicenda molto grave – afferma il presidente di Confcommercio di Ispica, Barrera – che ha sconvolto gli operatori commerciali del territorio oltre alla cittadinanza. Come Confcommercio, siamo certi che le forze dell’ordine stanno cercando di fare piena luce sull’episodio così da assicurare i responsabili alla giustizia. Non può passare il messaggio che la nostra cittadina sia terra di nessuno. Auspichiamo una risposta forte da parte delle istituzioni. E ci mettiamo a disposizione dei titolari dell’edicola-tabaccheria per assicurare il supporto necessario”.