Una donna alla guida dell’Unità operativa complessa di Epidemiologia

265

Conclusi i lavori del concorso per la nomina a direttore dell’UOC di Epidemiologia e Profilassi – Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Ragusa. Risultata prima la dott.ssa Sonia Cilia.

Classe 1965, Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1990 Università degli Studi – Catania, la dottoressa Cilia si è specializzata in Pediatria – Università degli Studi Messina, con perfezionamento in Programmazione organizzazione e gestione delle Aziende e dei Servizi Sanitari nel 2012 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

È esperta in Epidemiologia/bioinformatica.

Ha conseguito, a seguito di percorso formativo, l’attestato di Direttore di Struttura complessa.

Dopo una lunga esperienza in campo pediatrico, dal 2007 ha svolto le sue attività da epidemiologo, prima nell’ U.O. Registro Tumori di Ragusa e poi nell’ U.O.C. Epidemiologia e profilassi dell’ASP di Ragusa. In quest’ultimo periodo, la dirigente medico, ha pubblicato numerosi lavori scientifici e ha partecipato alla stesura di numerose pubblicazioni su rinomate riviste a livello nazionale e internazionale.

Dal 2014 è Responsabile della U.O.S. Centro gestione Screening. Al suo attivo numerose progettualità di prevenzione oncologica – previste dal Piano Nazionale di Prevenzione – tra cui, ultimamente, l’avvio dello screening con HPV-test in collaborazione con l’ASP di Messina e l’avvio dello screening tumori del colon retto in collaborazione con le Farmacie convenzionate della provincia.

È stata incaricata, per ben due mandati, dal 2014 al 2020, come referente clinico/epidemiologo dell’ASP di Ragusa, nel Comitato Etico Catania1 del Policlinico Universitario di Catania.

Nel periodo 2019-2020 è stata individuata dall’Assessorato Regionale della Salute come referente per le Ispezioni previste dal Piano Annuale Controlli e come responsabile ReNCaM – Registro Nominativo Cause di Morte – ASP Ragusa -.

La dr.ssa Cilia ha redatto il report di Statistica demografica 2019, per lo studio del profilo di salute della provincia, con dati disaggregati per sesso, età, causa di morte, natalità e relativi distretti di appartenenza, corredato di grafici e tabelle.

L’incarico avrà decorrenza dalla data di sottoscrizione del contratto individuale.

La Direzione Generale ha formulato alla dr.ssa Cilia i migliori auguri di buon lavoro.