Intitolate due vie a Lina Tribastone e Giovanna Campo

272
“Intitoliamo oggi due strade del nostro territorio in contrada Mangiabove a Lina Tribastone e Giovanna Campo, per onorare la memoria di due illustri concittadine che hanno operato in maniera encomiabile nel mondo del sociale e della scuola e che sono state due esemplari educatrici che hanno contribuito a formate diverse generazioni di ragazzi. La presenza oggi alla cerimonia di tante persone che hanno avuto l’onore di conoscerle ed apprezzarle, testimonia il grande merito avuto che è stato quello di avere operato per il bene comune della nostra Ragusa”.
Sono state queste le parole espresse dal sindaco Peppe Cassì nel corso della odierna cerimonia di intitolazione a Lina Tribastone e Giovanna Campo di due strade in contrada Mangiabove.
Alla cerimonia, molto partecipata, sono stati presenti alcuni rappresentanti delle istituzioni cittadine, il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Ilardo, numerosi componenti del Centro Italiano Femminile con in testa la presidente Venerina Gurrieri e la past president Dora Muccio Cascone. È stata proprio l’associazione di ispirazione cristiana a presentare al Comune la richiesta, accolta dall’Amministrazione comunale, di intitolare alle due concittadine due vie del nostro territorio. Per questo motivo è stata proprio la presidente Gurrieri a ringraziare a nome del CIF il sindaco Peppe Cassì. Ringraziamenti all’Amministrazione comunale sono venuti anche dalle presidenti nazionale e regionale del CIF attraverso due note lette nel corso della cerimonia da Dora Muccio Cascone che anche dato lettura dei profili biografici di Lina Tribastone e Giovanna Campo.
La Cerimonia si è conclusa con la scopertura delle due tabelle che denominano le due nuove strade e la benedizione delle stesse da parte del Parroco della Chiesa Santa Maria di Portosalvo di Marina di Ragusa, Riccardo Bocchieri.