Ancora vuote le botteghe di via del Mercato. L’avviso pubblico scaduto ieri

103

“Sono scaduti ieri i termini dell’avviso pubblico per l’affidamento in comodato dell’immobile di palazzo di via del Mercato, a Ibla. Il Comune, dopo vari tentativi, è tornato alla carica cercando di prevedere condizioni migliori per gli eventuali comodatari. Vogliamo capire se e che fortuna ha avuto, stavolta, il bando in questione. Una cosa è certa. E cioè che, dopo quasi quattro anni di Amministrazione Cassì, ancora le botteghe sono vuote, nessuno le ha degnate di uno sguardo e rischiamo di perdere una occasione importante per il rilancio economico dell’antica città barocca”. E’ quanto rileva il capogruppo del Pd al Consiglio comunale, Mario Chiavola.

“Siamo d’accordo sul fatto – continua Chiavola – che occorra contrastare la desertificazione commerciale venutasi a creare, acuita, tra l’altro, dalla pandemia in corso. Ma proprio per questo è indispensabile prevedere degli incentivi di un certo tipo per convincere gli imprenditori a farsi avanti. Questo, forse, l’amministrazione comunale l’ha capito in ritardo e adesso sta cercando di correre ai ripari. Dispiace, però, che non si abbia una visione specifica di ciò che si voglia fare, serve, insomma, una progettualità più ampia, più diffusa, per consentire anche al comparto economico cittadino di scommettere su scelte specifiche e che, soprattutto, possano garantire prospettive di un certo tipo. Sollecitiamo, dunque, l’Amministrazione comunale a definire percorsi più adeguati, più convincenti. E speriamo che, almeno stavolta, qualcuno batta presente”.