Catania, il nuovo vescovo incontra i carcerati nel giorno del suo ingresso in diocesi

296

Monsignor Luigi Renna, nominato da Papa Francesco nuovo arcivescovo metropolita di Catania, ha iniziato il suo ministero episcopale nella diocesi etnea.

Oggi la consegna del pastorale da parte del suo predecessore, monsignor Salvatore Gristina, nel corso di una celebrazione eucaristica alla presenza degli arcivescovi e vescovi siciliani, dei sacerdoti e di una rappresentanza dei laici della diocesi. Presenti le autorità, tra cui il presidente della Regione, Nello Musumeci.

Nell’omelia (che è possibile leggere integralmente cliccando QUI), il vescovo ha spiegato che questa mattina si è recata, come prima visita, al carcere di Bicocca.

“Questa mattina ho bussato anche alle porte del carcere di Bicocca, ai ragazzi e adulti, perché volevo che tra le prime persone ad accogliermi ci fossero quelli che hanno bisogno di considerazione e cura, i primi nel Regno dei cieli, a cui non vorrei che il volto della Chiesa catanese rimanesse estraneo”, ha detto il presule.