Oltre un milione di euro per riqualificare un’opera mai utilizzata!

294

“Nel percorso di rigenerazione che Ragusa sta vivendo – spiega l’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida –  l’intervento sulla Casa protetta per anziani e disabili di via Berlinguer non rientra nel consueto processo di “restituzione” ai ragusani di un bene in disuso ma costituisce una vera e propria apertura ex novo considerando che la Casa protetta, la cui storia comincia addirittura nel 1988, non è mai stata completata né utilizzata. Nell’ambito dei finanziamenti di Agenda Urbana, abbiamo consegnato i lavori, per un valore a base di gara di 1.100.000€ circa, che consentiranno di riqualificare totalmente la struttura, sottraendola al degrado e dando nuova luce al quartiere.  L’intervento riguarderà il completamento di primo e secondo piano, la ristrutturazione del piano terra e la rigenerazione di tutta l’area esterna, con illuminazione, parcheggi e verde (utilizzando specie prive di polline, così da tutelare gli ospiti più fragili). È prevista la realizzazione di un collegamento coperto tra i due corpi della struttura, di alloggi, cucine, sale comuni, ambulatori, sale riabilitative, sale educative, uffici, infermeria. L’intervento dovrebbe concludersi entro i primi mesi del 2023”.

Fin qui l’annuncio. Ora una domanda: ma quanti altri soldi pubblici occorrerà spendere per utilizzare quel luogo divenuto ‘mitologico’ nella nostra città’?