Basket, Ragusa è in semifinale scudetto. Stamani partenza per il Veneto

146

Ragusa è in semifinale scudetto, grazie alla migliore differenza canestri nel doppio confronto con il Basket Le Mura Lucca. I 12 punti di vantaggio dell’andata sono fondamentali per il passaggio del turno dal momento che le padrone di casa di coach Andreoli si impongono di 7 lunghezze, per 60-53. La serie con le toscane si conferma combattuta e incerta fino alla fine, tanto che il Basket Le Mura, proprio a due minuti dal termine, aveva trovato addirittura il canestro del +12 che significava parità assoluta nel doppio confronto. Ragusa a quel punto è stata più fredda, con Taylor che è stata precisa dalla lunetta. Nella semifinale al meglio delle 3, Romeo e compagne troveranno il Famila Schio che ha battuto San Martino di Lupari. La comitiva biancoverde è diretta in Veneto, senza ritornare a Ragusa. Si gioca lunedì 18 a Schio e giovedì 21 al Palaminardi.

“Brutta partita – commenta coach Gianni Recupido – giocata male sia in attacco che in difesa. Paradossalmente il vantaggio preso nella partita di andata, per quanto poi sia stato fondamentale per il passaggio del turno, ha influito inconsciamente nella prestazione perché poi quando la partita si è messa a punto, siamo venuti fuori. Andiamo comunque in semifinale dove troviamo ancora una volta Schio sulla nostra strada. La affronteremo con leggerezza, consapevolezza e con il piacere di esserci”.