Alla scoperta della Biblioteca comunale: in visita due classi della Monserrato

64

“La biblioteca comunale – commenta Maria Rita Schembari, sindaco di Comiso – annovera un patrimonio che va oltre i 50.000 volumi e che copre tutte le tipologie di testi e tutte le fasce d’età, a cominciare proprio dall’infanzia. Un piacere per la lettura  – ancora il sindaco – che negli ultimi decenni è stato sostituito dalle varie tecnologie, soprattutto per i “nativi digitali”. Sensibilizzare alla lettura, oggi, è un progetto importante ed ambizioso partendo dal presupposto che ormai siamo tutti bombardati da informazioni, ma da poca abilità alla lettura ed alla decantazione di ciò che si apprende leggendo. Quindi – ancora Maria Rita Schembari – abituare i più piccoli al piacere della lettura, in un mondo che corre sempre velocemente, non è un impegno da poco, e per questo motivo, dobbiamo ringraziare le maestre per la loro sensibilità e lungimiranza. Un ringraziamento anche a Lella Lombardo che, sebbene operi all’interno del Comune presso l’ufficio relazioni con il pubblico ben coordinato dalla dott.ssa Cassibba capoarea I, essendo una brava attrice e lettrice di testi, si è messa a disposizione di questo progetto della scuola Monserrato,con slancio e passione, e che ha un grande plauso da parte del sindaco”.