Under 17, partita di calcio finisce in rissa: pugni, calci e sberle

383

Al triplice fischio è scoppiato il finimondo. Scene di violenza al termine della gara tra Gymnica Scordia – Libertas Catania Nuova, giocatasi a Scordia.

Una semifinale provinciale di ritorno tra due squadre del campionato Allievi – Under 17.

Il match – riporta La Sicilia che riporta anche il video – si era regolarmente concluso con la vittoria dei rosso-azzurri locali (4-1) nei confronti dei giocatori etnei. Prima della festa finale, davanti ad alcune centinaia di spettatori, la follia è però scattata in modo “selvaggio” e inatteso.

Invasione di campo, momenti di panico, con pugni, calci, violenze inaudite.

Un terzo tempo a suon di ceffoni, con l’arrivo dei carabinieri.