Natività di San Giovanni Battista: le celebrazioni in Cattedrale

121

La Cattedrale di Ragusa ha promosso un calendario di iniziative sostanzialmente liturgiche in occasione della solennità della Natività di San Giovanni Battista. Le celebrazioni per il Patrono della città e della diocesi di Ragusa vedranno il loro culmine venerdì 24 giugno. Prendono il via, però, a partire da martedì 21 giugno con il triduo di preparazione. Oggi, intanto, si celebra la vigilia della solennità del corpo e sangue del Signore, sempre in Cattedrale, con la celebrazione eucaristica delle 19,30. Domani, 19 giugno, è la solennità del Corpus domini. Le sante messe sono in programma alle 9, alle 10,30 e alle 12. Durante la celebrazione delle sante messe di oggi e domani mattina, saranno raccolte, con apposite buste, le offerte dei fedeli per i festeggiamenti in onore di S. Giovanni Battista. Alle 19, domani, ci sarà il solenne pontificale di mons. Giuseppe La Placa, vescovo di Ragusa, con la presenza dei canonici del Capitolo della Cattedrale, dei sacerdoti e dei fedeli della città. Alle 20 la solenne processione eucaristica per le seguenti vie: piazza San Giovanni, corso Italia, via Matteotti, via G. B. Odierna, via Roma, via Sant’Anna, via Rapisardi, corso Italia, piazza San Giovanni. Subito dopo, rientro in Cattedrale e benedizione eucaristica. Il parroco della Cattedrale, il sacerdote Giuseppe Burrafato, informa che dal 15 al 24 giugno è possibile accendere le torce in onore di San Giovanni Battista nel giardino di corso Vittorio Veneto. Per ottenere le torce in questione, è possibile rivolgersi in sacrestia.

“E’ un momento speciale e intenso – afferma il parroco – Sarà una occasione che ci servirà, anche stavolta, per riflettere sul nostro essere cristiani e sulle reali capacità che abbiamo di stare accanto a chi ha bisogno. E in questo periodo sono davvero molte le persone che necessitano di sostegni”. Tutte le sante messe e gli eventi all’interno della Cattedrale possono essere seguiti in diretta streaming sul sito www.catttedralesangiovanni.it e sulla pagina Facebook “Cattedrale San Giovanni Battista – Ragusa”.