Shà, il 28 agosto a Shalai. In degustazione piatti d’Oltralpe e champagne

86

Il sesto anno di Shà lo consideriamo quello della consapevolezza! È la festa degli champagne organizzata dalla famiglia Pennisi a Shalai, in territorio di Linguaglossa alle pendici dell’Etna, ogni anno in programma l’ultima domenica di agosto, dunque sarà il prossimo 28 agosto. L’intento è quello di dare il saluto più autentico all’estate che volge al termine, dedicando una serata a dieci piatti inediti, di cui tre dessert, studiati e in questi giorni testati dallo chef Giovanni Santoro, accompagnati da magnum di champagne che faranno divertire le vostre papille gustative.

Shà – ha dichiarato Luciano Pennisi, a nome della famiglia Pennisi – è la festa che ci caratterizza maggiormente. È un momento di celebrazione della cucina di Shalai firmata da Giovanni Santoro, delle selezioni di referenze di champagne delle più ricercate e blasonate maison, dell’accoglienza sull’Etna che è il nostro biglietto da visita e di quel divertimento sano e genuino che non può mancare a fine estate. Shà è il nostro personale arrivederci a questa estate che ancora una volta ha visto la Sicilia sul podio e l’Etna tra le mete più battute in questi mesi estivi. Shà, infine, è il nostro personale ringraziamento a quanti ogni anno scelgono Linguaglossa e l’Etna come mete delle loro vacanze e non mancano di venirci a trovare, nella consapevolezza di incontrare l’accoglienza e l’ospitalità della famiglia Pennisi”.

Quest’anno lo chef Giovanni Santoro si è superato nella scelta del menu da proporre, rigorosamente inedito: “Ho scelto per questa sesta edizione di Shà, un menu interamente dedicato alla cucina francese. In degustazione, nelle varie postazioni che saranno allestite nello spazio antistante Shalai, ci saranno i must della cucina d’Oltralpe tra cui la Terrina di foie gras, Escargots a la Bourguignonne, Bouillabaisse, Quiche Lorraine, Crêpes Suzette, Croquembouche, tanto per citarne alcuni. Abbiamo scelto un fil rouge elegante, raffinato, inedito a cui sono molto legato, che vi farà certamente divertire e soprattutto degustare piatti della cucina francese interpretati secondo Shalai”.

Accanto a ricette che destano grande curiosità, non potevano certamente mancare eleganti compagni di viaggio, come anticipato dal direttore di sala di Shalai, Leonardo Pennisi: “Per questa edizione non vi sveleremo in anticipo le maison perché dovranno essere una sorpresa e vi garantisco che lo saranno! Vi possiamo solo preannunciare che saranno dieci con altrettante referenze che abbiamo selezionato in base ai piatti che proporrà il nostro Giovanni. Parliamo, rigorosamente, di magnum che accompagneranno l’intera serata e che saranno in degustazione per il vostro piacere. Inoltre, anche quest’anno insieme a noi sarà presente lo staff del Morgana, storico cocktail bar di Taormina, che proporrà un drink inedito ispirato all’edizione 2022 di Shà”.

Shà anche quest’anno negli allestimenti scelti, nei colori che troverete, nella musica che vi farà ballare e in ciascun particolare scelto, racconterà la Sicilia, la nostra Sicilia, terra di festa, di incontri e di tradizioni.