Si presenta a Ragusa “La lunga notte di Emma” di Dario Accolla e Eugenia Nicolosi

80

Può una fiaba per bambine e bambini affrontare temi importanti come stereotipi, pregiudizi, migrazione, femminismo, ambientalismo e animalismo in modo leggero, divertente e, allo stesso tempo, profondo? La risposta è sì, se l’autore e l’autrice sono Dario Accolla e Eugenia Nicolosi. “La lunga notte di Emma”, edito da Splēn di Surya Amarù e arricchito dalle splendide illustrazioni di Arjuna Foti, ribalta le favole di ieri e le narrazioni di oggi che promuovono una realtà in cui i corpi non conformi non sono previsti, dove l’ambiente e il mondo animale sono visti a uso e consumo degli umani e coloro che scelgono vite “diverse” sono persone sbagliate e da allontanare, per suggerire realtà e visioni alternative.

Sabato 17 settembre alle ore 18.30 in Piazza Matteotti (Piazza Poste) a Ragusa A.Ge.D.O. Ragusa e Associazione Culturale Dahlia di Palazzolo Acreide saranno con Dario Accolla per parlare de “La lunga notte di Emma” e dei temi che si snodano nel racconto.

La presentazione ha il Patrocinio del Comune di Ragusa ed è stata realizzata in collaborazione con Alib (Associazione Librai Iblei). Dario Accolla (Siracusa, 1973) è un docente, blogger e attivista LGBT+ e cofounder di Gaypost.it. Ha un dottorato di ricerca in Filologia Moderna presso l’Università di Catania. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni tra saggistica e narrativa. Collabora con “Il Fatto Quotidiano” e con “Linkiesta.it”. Dopo aver vissuto per molti anni a Roma, è tornato a Catania dove vive e insegna. Eugenia Nicolosi (Palermo, 1983) è una giornalista e attivista per i diritti LGBT+ e delle donne. È autrice di La notte porta scompiglio (Flaccovio, 2016), scrive su “La Repubblica”, e “Gaypost.it.” Partecipa come speaker a festival nazionali tenendo speech sulla parità di genere. Vive tra Roma e Palermo, dove nel 2018 ha fondato il nucleo territoriale del collettivo internazionale “Non una di meno”.