Monterosso, due processioni per la festa in onore di Maria Bambina

248

Il fine settimana, a Monterosso Almo, sarà caratterizzato dalle celebrazioni in onore di Maria Santissima Bambina, l’ultima delle feste estive programmate nel borgo montano. Oggi, dopo la recita mattutina delle Lodi e l’esposizione eucaristica per tutto il giorno, alle 19,30 ci sarà la santa messa con omelia del diacono Giovanni Agostini e alle 21, in piazza Rimembranza, uno spettacolo musicale a cura dell’Amministrazione comunale. Domani, alle 15, questua con la banda musicale, alle 19,30 celebrazione eucaristica con omelia del diacono Agostini e, alle 21,30, in piazza Rimembranza, lo spettacolo musicale con i Live Venditti tribute band. Domenica è il giorno della festa di Maria Santissima Bambina. Il suono delle campane e lo sparo di bombe, alle 7,30, annuncerà il giorno dedicato ai festeggiamenti. Alle 8,30 ci sarà la santa messa, alle 9 il giro del corpo bandistico Città di Monterosso per le vie del paese, alle 10,30 la solenne celebrazione eucaristica presieduta da don Salvatore Giaquinta. Alle 11,30, è in programma l’uscita del simulacro di Maria Santissima Bambina con la prima processione per le seguenti vie: Principe di Piemonte, Pagano, Naselli, Adua, Giovanni XXIII, Vittorio Veneto, Sturzo, Adua, corso Umberto, Meli, XXV aprile, corso Umberto e rientro in chiesa. Alle 16, in piazza Rimembranza, ci sarà la tradizionale cena. Alle 19, nella chiesa di San Giovanni, la santa messa presieduta dal parroco, il sacerdote Giuseppe Antoci. Alle 20, la seconda processione per le seguenti vie: Roma (fino o tunnu), piazza Sant’Antonio, Vittorio Emanuele, piazza San Giovanni, Mercato, P. Maria del Belgio, Fogazzaro, Kennedy, Mercato, Giovanni XXIII, Ameglio, Naselli, Adua, corso Umberto, Tre Croci, Otto Marzo, Tre Croci, corso Umberto e rientro nella chiesa di Sant’Anna. L’impresa ecologica Busso Sebastiano si occuperà di effettuare un’azione di pulizia straordinaria nelle aree interessate dalla processione. Alle 22,30, in piazza San Giovanni, spettacolo pirotecnico curato dalla ditta La Rosa International fireworks di La Rosa Lorenzo e Paolo da Bagheria.