Alla scoperta di Ragusa e del suo paesaggio culturale

335

Dopo il successo dello scorso anno sta per avviarsi la seconda edizione del progetto ‘Alla scoperta di Ragusa e del suo paesaggio culturale’ destinato a tutte le scuole di Ragusa.

Per iscriversi ai corsi di aggiornamento per insegnanti c’è tempo fino a venerdì 21 ottobre. Le lezioni inizieranno nel pomeriggio di mercoledì 26 ottobre.

Come lo scorso anno il progetto è promosso da Ecomuseo Carat-Città di Ragusa e Archivio degli Iblei in collaborazione con Archivio di Stato di Ragusa, Consorzio Universitario Ibleo e Associazione Insieme in città. Quest’anno fra i partner oltre alla Società Ragusana di Storia Patria è anche la SISAm-Società Italiana di Storia Ambientale, a cui aderiscono docenti universitari provenienti da vari atenei italiani, aperti al confronto interdisciplinare e particolarmente attenti alla sensibilità ecologica e ambientale emersa nella nostra contemporaneità. Sostiene il progetto la Bapr.

Come anche lo scorso anno dopo il corso di aggiornamento per gli insegnanti si avvieranno i laboratori di public history con gli studenti. Tutti i prodotti realizzati saranno pubblicati in un sito dedicato e saranno presentati alla comunità cittadina con un evento in piazza San Giovanni entro la fine dell’anno scolastico. La novità di quest’anno è che oltre al supporto dei videomaker professionisti per le attività di laboratorio gli insegnanti potranno contare anche sulla consulenza di un supervisor. Obiettivo generale è sia quella di offrire agli insegnanti ragusani una seria occasione di aggiornamento, per una didattica fortemente
innovativa per metodi e contenuti, sia dare occasione ai più giovani di essere i protagonisti di un’attività culturale qualificata. L’auspicio è che l’esperienza laboratoriale possa offrire stimoli sia all’approfondimento della comprensione del passato sia all’immaginazione del futuro del territorio della città in cui si vive, alimentando sentimenti di appartenenza e atteggiamenti di impegno e responsabilità.

Il corso di aggiornamento per gli insegnanti sarà articolato in 11 incontri della durata di 2h ognuno. Le lezioni pomeridiane avranno inizio il 26 ottobre e si concluderanno all’inizio di dicembre. Gli incontri con i docenti si svolgeranno in presenza presso il Centro Servizi Culturali (Via Armando Diaz 56) e presso il Centro Culturale Commerciale (via Giacomo Matteotti 61). Solo in pochissimi casi l’incontro sarà a distanza. Tutti gli incontri saranno registrati.

Il tema unificante di quest’anno è la lettura del paesaggio e delle sue stratificazioni.
Con approcci fortemente interdisciplinari ci si concentrerà sulle trasformazioni e i processi storici di breve e lungo periodo. Un’attenzione particolare sarà dedicata ai temi di sostenibilità ambientale ed ecologici in senso lato. I docenti – professori universitari ed esperti qualificati- approfondiranno aspetti metodologici e teorici ma verranno affrontati anche case study ed esemplificazioni relativi al territorio di Ragusa.

Per ulteriori precisazioni sulle finalità del progetto e per le modalità dello svolgimento si rimanda a quanto pubblicato in relazione alla prima edizione all’indirizzo https://www.labstoria.it/allascopertadiragusaedelsuopaesaggioculturale/

COME PARTECIPARE

Il corso, aperto a tutti i docenti delle scuole primarie e secondarie di Ragusa, è di particolare interesse per la didattica della storia e dell’educazione civica.
Per iscriversi inviare email indicando NOME, COGNOME, ISTITUTO SCOLASTICO, MATERIA DI INSEGNAMENTO all’indirizzo [email protected]
Scadenza venerdì 21 ottobre

La frequentazione del corso aggiornamento sarà certificata con un attestato.