Giarratana, da lunedì la visita del reliquiario della Madonna della lacrime

177

La solennità dell’Immacolata concezione, patrona e regina della Sicilia, si caratterizzerà, quest’anno, a Giarratana, per la visita del reliquiario della Madonna delle lacrime di Siracusa. Un momento molto significativo che sarà vissuto con pienezza da devoti e fedeli. Lunedì 5 dicembre, alle 16,30, ci sarà il raduno dei fedeli e l’accoglienza del reliquiario guidato dal parroco, il sacerdote Francesco Mallemi, presso la chiesetta della Madonna delle Grazie e, subito dopo, la processione verso la chiesa Madre. Alle 17, è in programma la videoproiezione della Lacrimazione della Madonna delle lacrime. Quindi, alle 17,30 è prevista la preghiera del Santissimo Rosario animato dai bambini del catechismo. Alle 18 la solenne celebrazione eucaristica presieduta da don Raffaele Aprile, missionario del santuario, con la partecipazione delle autorità civili e militari e dell’Associazione nazionale carabinieri. Martedì 6 dicembre, alle 10, celebrazione eucaristica presso la casa di riposo “Madre Teresa di Calcutta”. Alle 11 la visita ai malati più gravi in paese con il reliquiario. Quindi, alle 17,15, la preghiera del Rosario e la novena all’Immacolata. Alle 18 la celebrazione eucaristica presieduta da don Raffaele Aprile, con la partecipazione dell’Unitalsi di Giarratana. E, ancora, alle 19, l’incontro di preghiera mariana animato dal gruppo Famiglia. Anche a Monterosso, prosegue il novenario in onore dell’Immacolata, nella chiesa di Sant’Anna. Ogni giorno alle 18 la recita del santo Rosario e il tradizionale canto dello Stellario. Alle 18,30, la celebrazione eucaristica. L’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale nei due paesi, si occuperà di effettuare un’azione di pulizia straordinaria nei luoghi di culto interessati dalle celebrazioni in questione.