Trofeo del Comitato Classe Optimist al Circolo Velico Kaucana

176

Il Circolo velico Kaucana ha regalato ancora un bellissimo evento alla provincia di Ragusa. Nei giorni scorsi, infatti, è stata disputata l’ultima prova del Trofeo del comitato per la classe Optimist. Dopo il rinvio a causa delle condizioni meteo proibitive dello scorso novembre, la ormai collaudata macchina organizzativa del Circolo velico Kaucana predisposto una piacevole giornata all’insegna della vela, incastonata nella straordinaria cornice del porto turistico di Marina di Ragusa.

La Federazione italiana vela ha delegato il Cvk per l’organizzazione della quarta ed ultima prova del Trofeo del Comitato, che sarà assegnato tra qualche giorno durante un’assemblea zonale Fiv. Oltre trenta velisti provenienti da tutta la Sicilia si sono dati appuntamento per contendersi l’ambito trofeo e chiudere ufficialmente la stagione agonistica 2022 della classe velica. Condizioni meteo marine favorevoli hanno consentito di disputare le tre prove previste per ciascuna delle categorie presenti, juniores e cadetti, con primo segnale di partenza a mezzogiorno in punto. Al termine della regata sono stati premiati i primi 3 classificati della Divisione A (juniores), Salvatore Mangiameli del Circolo Nic Catania, Andrea Branciamore del Cv Ribellino e Pietro Moncada sempre del Nic mentre ha sfiorato il podio, qualificandosi al quarto posto, Andrea Bellio proprio del Cvk. Sempre tra gli juniores in gara è stata premiata l’atleta Carola Longo come prima femminile. Grande soddisfazione per i cadetti. Sul podio arriva anche uno dei piccoli atleti del Circolo velico Kaucana: si classifica al secondo posto Gioele Infantino dietro Antonino Mortillaro del Vela Club Palermo, mentre al terzo posto arriva Elena Guidi ancora del Vela Club; quest’ultima riceve anche il premio come primo posto femminile della categoria. A fine giornata gli organizzatori e i partecipanti hanno manifestato grande soddisfazione: il porto turistico di Marina di Ragusa, infatti, si conferma luogo ideale per ospitare competizioni di carattere nazionale e internazionale. Non a caso, l’attività velica invernale del Cvk si svolge all’interno del porto dove trova, oltre a ottimali condizioni meteomarine, grande disponibilità e sostegno logistico. E proprio durante la manifestazione, il neo presidente Salvatore Zocco ha confermato la volontà da parte dell’Amministrazione del porto turistico di ospitare e supportare queste pregevoli iniziative atte a promuovere lo sport vela a livello giovanile.