Pallamano, la KeyJey Ragusa torna in campo sabato sera in casa

37

Quarta partita del girone di ritorno in casa per la KeyJey Ragusa che, nel campionato di pallamano di Serie A2, bagna l’esordio del 2023 tra le mura amiche con Il Giovinetto, formazione che può vantare dieci punti in classifica mentre la compagine iblea è ancora ferma a zero punti. A partire dalle 19 di sabato 7 gennaio, toccherà ai giovani allenati da Adam Klimek, completamente depurati dalle presenze straniere, cercare di dimostrare tutto il proprio valore, proseguendo in quel percorso di crescita che la società sta propugnando con forza in questa seconda parte della stagione per gettare le basi di un futuro che non può prescindere dalla partecipazione in squadra dei locali. Certo, contro Il Giovinetto, ancora una volta, sarà un match da prendere con le pinze. E ci vorrà tutta la concentrazione del caso per riuscire a spuntarla. Ma la società ragusana non dispera circa il fatto di potere evidenziare, per quanto possibile, le caratteristiche di un sodalizio che non si è mai perso d’animo e che, anzi, mantenendo fede ai desiderata della panchina, sta sperimentando sempre nuove soluzioni per permettere a tutti gli elementi in organico di dare il meglio di loro stessi. Insomma, il nuovo anno, per la KeyJey Ragusa, comincia con la prospettiva di creare le dimensioni di un percorso destinato ad esaltare le peculiarità distintive dell’intera squadra.