I doni della Sartoria sociale di Proxima a chi sostiene i progetti

117

Tempo di doni alla Sartoria sociale Proxima anche se il periodo delle feste sta per
terminare. Ma non è mai tardi per ringraziare chi, come Salvatore Cascone, ha scelto
di sostenere il progetto della Sartoria sociale, dopo il trasferimento nei nuovi locali di
via Grazia Deledda a Ragusa. “Ci ha regalato – sottolinea Letizia Blandino,
responsabile della Sartoria – dei meravigliosi tessuti provenienti dal suo negozio di
tappezzeria e tendaggi. Abbiamo realizzato per lui un magnifico cactus in stoffa
ridando nuova vita proprio a uno dei tessuti ricevuti in dono. L’occasione è stata utile
per ringraziare anche tutte quelle persone che, negli anni, ci hanno sostenuto e ci
sostengono acquistando i nostri manufatti artigianali e donandoci materiale da lavoro
come stoffe, fili e utensili vari. Il lavoro che cerchiamo di portare avanti è finalizzato
a creare una rete che, speriamo, possa essere quanto più ampia possibile per garantire
un futuro a questa attività mirata all’inserimento socio-lavorativo delle vittime di
tratta e grave sfruttamento beneficiarie dei progetti della cooperativa sociale
Proxima”.