Giarratana, donna accoltellata dal cognato

10769

Una donna di 52 anni, Rosalba dell’Albani, è stata uccisa a coltellate dal cognato, Mariano Barresi, di 66 anni, che è stato arrestato dai carabinieri.

L’omicidio  è avvenuto a Giarratana, di notte, nella casa della madre della vittima. La 52enne è la moglie di un brigadiere dei carabinieri in servizio a Ragusa.

L’omicida è il marito di una sorella dell’Albani. Barresi avrebbe colpito con un coltello la cognata mentre la donna era a casa della madre che abitava nella stessa palazzina.

Secondo una prima ricostruzione, Barresi, da poco in pensione, sarebbe uscito dalla sua abitazione, al secondo piano, armato di coltello. Sarebbe sceso a piano terra e avrebbe ucciso la cognata. Ad avvisare i carabinieri del delitto sarebbe stata una familiare. Il movente pare sia da collegare alla sfera personale.

La vittima lascia il marito, un brigadiere dei carabinieri in servizio a Ragusa, e tre figli.

Tanto sgomento nel comune ibleo, dove le famiglie erano molto conosciute e considerate tranquille.

Notizia in aggiornamento.