Ryanair ‘abbandona’ Comiso? Ecco cosa sta accadendo

1921

Ryanair sta ‘abbandonando’ Comiso? Se si prova, infatti, a prenotare un volo da e per Comiso sul sito della compagnia aerea non se ne trovano di disponibili dal 4 maggio in poi. Anche se a chi ha già prenotato voli dopo quella data non è arrivata alcuna comunicazione dalla Ryanair.

Ma cosa sta accadendo? Pare che la ‘mossa’ della compagnia aerea sia legata a questioni di contratti, che però sono già stati regolarmente a suo tempo siglati con la Sac, che ormai gestisce gli aeroporti di Catania e di Comiso.

Perché questa decisione, repentina e senza nessuna comunicazione ufficiale? Un tentativo di rivedere i contratti già firmati con previsioni più favorevoli per la compagnia? Non è dato al momento saperlo con certezza.

Questa mattina era stata convocata una conferenza stampa a Catania dove ci sarebbe stata la presentazione della summer 23 e i 10 anni di operazioni a Catania. Ieri sera è arrivata una comunicazione da SAC che l’evento è stato annullato.

Turbolenze anche per i voli su Catania? Al momento non ci sono cancellazioni, ma non è escluso che la società irlandese pensi già a dei tagli per la stagione invernale.

Tanti dubbi, anche se pare che già la Sac sia al lavoro per far rispettare i contratti già sottoscritti.

Ecco la nota di Ryanair che chiarisce la propria posizione:

Ryanair è impegnata a crescere in tutti gli aeroporti siciliani. Siamo il più grande vettore in Sicilia con 50 rotte nazionali e 56 internazionali e oltre 10m di passeggeri l’anno. Avevamo programmato conferenze stampa in Sicilia il 20 e 21 c.m. per annunciare  la crescita in tutti e quattro gli aeroporti, ma purtroppo, SAC, il gestore aeroportuale di Comiso, ha tentato di cambiare i termini del nostro accordo alla vigilia della conferenza stampa. Ryanair è stata di conseguenza purtroppo costretta a cancellare la conferenza stampa e tutte le rotte da/per Comiso sono state rimosse dalla vendita . Una notizia devastante per Comiso e per il ragusano. Ryanair sarà lieta di ripristinare tutte le rotte nazionali e internazionali da/per Comiso con effetto immediato non appena SAC onorerà l’accordo negoziato e precedentemente accettato per iscritto”.