Tutto pronto per la Granfondo Città di Ragusa

599

Scalda i pedali la Granfondo Città di Ragusa. Domenica 30 aprile, il capoluogo ibleo farà da cornice a una competizione ciclistica che finora mancava, una grande manifestazione per gli amatori della superleggera. Un appuntamento da non perdere, una idea che, nei mesi scorsi, è diventata sempre più consistente sino a fare convincere alcuni appassionati ad attivarsi nell’organizzazione di un evento di grande respiro dedicato alle due ruote su strada. La Granfondo sarà caratterizzata da una due giorni di appuntamenti. Si comincia sabato 29 quando, alle 15, in piazza Libertà, che sarà il cuore della manifestazione, apre il “village” dove sarà possibile ritirare i pacchi gara oltre che girare per i vari stand. Il giorno dopo, la domenica, alle 9, sarà dato il via alla gara vera e propria. Due saranno i percorsi che potranno essere affrontati: quello lungo di 117,4 km per un dislivello complessivo di 1.770 metri che va a svilupparsi sia a nord che a sud della città e che ha le sue principali asperità nella seconda parte del tracciato; quello medio che, invece, misura 95,4 km con 1.333 metri di dislivello e che, nel complesso, vanta un’altimetria più addolcita.

Sul sito internet www.granfondocittadiragusa.it è possibile scaricare la traccia gpx per potere tracciare tutti i riferimenti necessari. “Ci attendiamo – sottolineano gli organizzatori – una intensa partecipazione, con ciclisti provenienti da ogni parte della nostra isola, considerato, tra l’altro, che la Granfondo Città di Ragusa è stata inserita nella Coppa Sicilia. Ringraziamo l’Amministrazione comunale e il sindaco Peppe Cassì per il supporto oltre, ovviamente, a tutti gli sponsor che ci stanno dando una mano. E’ anche una occasione per fare conoscere meglio le bellezze del nostro territorio urbano, da Ibla al centro storico superiore. Vogliamo che tutti restino incantati dalle bellezze del barocco”.