Figc, il presidente Morgana incontra le società a Ragusa

130

Nella sede dell’Assessorato allo Sport del Comune di Ragusa, la Figc iblea, presieduta dal delegato Gino Giacchi, ha incontrato ieri tutti i rappresentanti delle società calcistiche della Provincia  al fine di programmare e sviluppare la nuova annata agonistica 2023/2024. 

Presente, per l’occasione, il presidente del Comitato regionale Sicilia Sandro Morgana, insieme all’Assessore allo Sport di Ragusa, Simone Digrandi e al designatore arbitrale Giuseppe Martorina.

“Legalità, trasparenza e regole. Questo è il calcio che mi piace – ha dichiarato il primo esponente del calcio siciliano rivolgendosi ai rappresentanti delle società – ripartiamo con più forza ed entusiasmo di prima. Sono tante le cose già fatte ma allo stesso tempo tante anche quelle da completare. E mi riferisco soprattutto agli impianti sportivi, oggetto di lavori volti ad una maggiore efficienza, al calcio femminile da incentivare ancora di più sulla scia di quanto in maniera positiva già strutturato ed avviato. E poi ancora la lotta serrata alla violenza, con l’istituzione ed il rafforzamento dei Nuclei di valutazione, senza tralasciare i grandissimi risultati ottenuti nel calcio a 5 maschile e femminile e la nuova sfida nel settore del beach soccer. Insomma sono sicuro – ha aggiunto Morgana nel confronto diretto con le società – che con il lavoro sinergico da parte di tutti noi, società, comitati e vertici regionali, non si potranno che raggiungere altri risultati positivi e di assoluta crescita.