Voleva prendere l’aereo senza biglietto: arrestato all’aeroporto di Comiso

1159
Ragusa-polizia-aeroporto-comiso
Immagine di repertorio

Gli operatori della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri in servizio nella parte esterna dello scalo aereo “Pio La Torre” di Comiso, lo scorso 10 dicembre, nelle prime ore del mattino, hanno individuato un uomo che creava scompiglio nell’area d’imbarco dei passeggeri, pretendendo di accedere all’interno di un aeromobile senza titolo di viaggio.

Uno dei Carabinieri in servizio presso lo scalo aereo, è intervenuto nel tentativo di dissuaderlo ma questi opponeva resistenza tale da far intervenire anche gli altri  Poliziotti presenti.

L’uomo, nel tentativo di divincolarsi, ha aggredito i due operatori intervenuti  sferrando calci e pugni ma nonostante ciò gli agenti riuscivano a bloccarlo.

L’uomo, uno straniero di un 24 anni, cittadino gambiano, sprovvisto di documenti di identità e del previsto permesso di soggiorno, veniva tratto in arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e accompagnato presso la Stazione dei Carabinieri di Comiso.

Al termine delle formalità di rito Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato hanno condotto l’arrestato presso  il carcere di Ragusa ponendolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.