Vittoria: inaugurata mostra antologica al compianto Pippo Spalla

260
foto Gianluca Salvo per il Comune di Vittoria
Inaugurata oggi pomeriggio, a Vittoria, la mostra che la Città ha voluto dedicare al compianto e indimenticabile artista Giuseppe Spalla.
“Si tratterà di un doveroso e meritato tributo- aveva dichiarato il delegato allo Sport del Comune di Vittoria, Fabio Prelati annunciando la mostra-  ad un amico e concittadino illustre”.
Spalla,in arte Josè Hombro, è venuto a mancare, improvvisamente, il 15 luglio scorso a causa di un malore improvviso.  Laureatosi in giurisprudenza in età adulta, sempre in età adulta aveva iniziato a coltivare la sua passione per la pittura.  A Vittoria era molto noto per la sua attività imprenditoriale, nel settore delle onoranze funebri, ma soprattutto per aver ricoperto importanti incarichi per alcune delle amministrazioni di sinistra e centrosinistra che si sono succedute a Vittoria.

L’artista, che aveva 67 anni, era interprete di una pittura dalle forti valenze simboliche. Nella sua carriera ha firmato, soprattutto negli ultimi anni, molte opere su tela (olio, acrilico e materico) e su lastre di pietra di Comiso secondo uno stile personale che trovava ispirazione anche nella metafisica.

foto Gianluca Salvo per il Comune di Vittoria
Foto Gianluca Salvo per il Comune di Vittoria

Un’opera dell’artista siciliano è stata esposta nel 2022 alla Biennale di Venezia. Si tratta del quadro “Il trionfo amaro dell’innocente” con il quale Spalla ha conquistato numerosi riconoscimenti e premi.

foto dal profilo Fb di Pippo Spalla

Un altro suo quadro, dal titolo “La scelta” era stato inoltre selezionato da Rino Lucia, critico d’arte della EA Editore, per partecipare alla mostra “Van Gogh Multimedia Experience” sempre del 2022. L’opera ha inoltre partecipato al Premio  Internazionale Van Gogh ed è stata esposta nella sede dell’Ex Monastero dei Benedettini di Monreale.

La mostra resterà aperta fino al 29 dicembre nella Sala delle Capriate- Gianni Molè di Vittoria.