Aidaa, taglia di 3000 euro sull’incappucciato di Vittoria

1390

Una taglia di 3.000 euro è stata messa a disposizione di chiunque sia in grado, con la sua testimonianza resa alle forze dell’ordine nei termini di legge, di far individuare e condannare in via definitiva l’uomo che nelle scorse settimane ha aizzato  il suo cane di grossa taglia facendogli sbranare due gatti nel giro di pochi giorni.

I fatti si sono svolti a Vittoria e la “taglia” è stata messa a disposizione dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA. 

Secondo quanto riferito da Aidaa, l‘uomo gira incappucciato e con un cane di grossa taglia al guinzaglio facendogli sbranare dei gattini indifesi. 

“Noi mettiamo a disposizione una ricompensa, ma chiediamo a chi sa qualcosa di rivolgersi non a noi ma alle forze dell’ordine. Solo cosi- scrivono gli animalisti di AIDAA- si avranno speranze di prendere quel criminale se avete notizie. Fate come l’avvocato Vincenza Forte che ha avuto il coraggio di denunciare e a cui va tutto il nostro rispetto e plauso”.

La stessa Forte pare abbia fornito ai Carabinieri delle foto che ritraggono i due gattini azzannati a morte nel giro di pochi giorni.