Mercato di Fanello, possibili aumenti per l’ingresso. Nota della Cna

219

“Si parla di aumenti del prezzo d’ingresso al mercato ortofrutticolo di Vittoria: ma a fronte di quali servizi?”

Questa, secondo la Cna territoriale di Ragusa, la domanda che gira in queste ore tra molti operatori economici del settore imballaggi e trasporti che prestano il loro servizio facendo più accessi nel corso della giornata con più mezzi e operatori. A lanciare l’allarme sono Giuseppe Fernandez (coordinatore imballaggi), Maurizio Biundo (coordinatore trasporti) e Giorgio Stracquadanio (responsabile regionale Fita) della Cna territoriale di Ragusa.

“Da quanto ci risulta – è chiarito in una nota – pare che a breve il costo delle tessere personali passerà da 15 a 30 euro. A questo va aggiunto che ogni mezzo che accede al mercato, se prima pagava 3 euro, ora dovrebbe pagare 5 euro. Per esempio: se un’impresa di imballaggi ha più mezzi per la consegna di cassette o pallets a più box, subirà l’aumento del costo della tessera dell’autista e l’aumento del costo per l’ingresso di ogni mezzo che trasporta questi prodotti. Lo stesso vale per i camion. In questo caso il costo dell’articolato pare sia passato da 15 a 20 euro, mentre per una motrice dovrebbe essere passato da 8 a 13 euro”.

“Lo diciamo con estrema chiarezza: a nostro avviso- aggiungono- ci sembra solo un modo per fare più cassa, perché a queste imprese, ad oggi, a fronte di questi costi, non è stato e non viene offerto nessun servizio. Sarebbe opportuno un incontro con l’Amministrazione comunale e con la Vittoria Mercati per evitare ulteriori incomprensioni che nei fatti penalizzano le molte imprese che offrono i loro servizi alla struttura commerciale”.