Denunciato per abbandono rifiuti. “Incastrato” dalle telecamere

524

Cittadino italiano denunciato per abbandono incontrollato di rifiuti.

“Il nucleo ambientale e di polizia giudiziaria della Polizia Locale di Comiso – spiega Di Trapani, assessore alla Polizia Municipale – ha denunciato, in data odierna, un cittadino italiano per il reato di abbandono di rifiuti incontrollato, come previsto dalla nuova normativa vigente. Gli Agenti, visionando le telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a risalire all’autore dell’illecito. Dai filmati visionati dalla PL, si coglie in flagranza il soggetto che abbandona sul ciglio del marciapiede in ore notturne due sacchi contenti immondizia. Per tale motivo – ancora l’assessore – il soggetto, dopo una attenta attività di indagine, è stato identificato e convocato presso gli uffici del Comando per essere deferito all’autorità giudiziaria. Risponderà del reato previsto dall’art. 6 ter della legge 105/2023.

Allo stesso, è stata altresì comminata la sanzione amministrativa prevista dal codice della strada”.