Viola misura imposta, arrestato a Vittoria

294

Un uomo di 34 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dagli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di Vittoria perché sorpreso in giro per la città nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Comiso per reati in materia di stupefacenti.

A lui gli agenti sono arrivati quando, transitando lungo la Strada Provinciale 5, in territorio di Vittoria, sono stati attirati da una Fiat 600 che, alla vista della volante, ha aumentato la velocità per far perdere le proprie tracce e, di conseguenza, eludere un potenziale controllo. Gli operatori hanno quindi raggiunto l’auto e sottoposto a controllo gli occupanti.

Alla guida del mezzo, un soggetto già noto alle forze di Polizia per i numerosi precedenti anche in materia di stupefacenti sul quale grava la misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel Comune di Comiso.

In considerazione della violazione delle prescrizioni imposte dalla misura, l’uomo è stato tratto in per la violazione delle prescrizioni imposte.

 L’uomo, non nuovo a tali violazioni, negli ultimi anni è stato più volte denunciato e tratto in arresto per lo stesso reato.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto nella propria abitazione di Comiso e posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.