Evade dai domiciliari, arrestato a Scicli operaio di 23 anni

162

Un operaio di 23 anni, con numerosi pregiudizi di polizia, è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Scicli nei giorni scorsi. L’arresto è scattato durante un normale servizio di controllo del territorio, finalizzato anche alla verifica del rispetto delle prescrizioni previste per i detenuti domiciliari.

Il giovane, autorizzato a spostarsi dal luogo di detenzione domiciliare solo per motivi di lavoro e in determinate fasce orarie, durante un controllo non è stato trovato nella sua abitazione, incorrendo così nel reato di evasione.

Una volta rintracciato, il giovane non ha fornito alcuna giustificazione né ha mostrato alle autorità competenti comunicazioni ufficiali da parte dell’Autorità Giudiziaria. Per questo, a seguito delle formalità di rito, inizialmente è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari.

A seguito delle ulteriori valutazioni dell’Ufficio di Sorveglianza di Siracusa, in virtù delle reiterate violazioni commesse, l’operaio è stato destinatario di un provvedimento maggiormente restrittivo della libertà personale: sospeso il regime della detenzione domiciliare è stato condotto presso la casa circondariale di Ragusa.