Comiso, la Pagoda avrà la sua strada

589

La Pagoda della pace di Comiso avrà una strada di accesso.

Finita, quindi, la querelle iniziata circa 20 mesi fa quando i proprietari dell’unica strada di accesso avevano deciso di vietare l’ingresso e avevano realizzato un cancello in ferro. Morishita, che oggi ha 78 anni, era rimasto praticamente isolato in cima alla collina e poteva muoversi solo a piedi attraverso sentieri ripidissimi.

Dopo una lunga querelle giudiziaria, è stato deciso di realizzare una nuova strada di accesso, pagata sia dai proprietari sia dal Comitato per la Pagoda della Pace. Anche il Comune ha dato un contributo.

La nuova strada sarà inaugurata il 6 aprile, alle 11.30. L’indomani alle ore 10, nella grande spianata antistante la pagoda, si terrà la tradizionale festa di Primavera, con la presenza di alcuni monaci buddisti della Nipponzan Myohoji, l’organizzazione di cui fa parte Morishita.