Ragusa, carabinieri denunciano due persone

1875

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa durante servizi di controllo alla circolazione stradale e prevenzione dei reati in genere hanno deferito in stato di libertà una tunisina 26enne per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e un 29enne tunisino per inottemperanza al decreto di espulsione.
Una pattuglia di carabinieri ha notato circolare per le vie del centro storico una berlina scura con a bordo tre persone con fare guardingo e circospetto, così hanno fermato il veicolo e sottoposto a controllo. All’esito di quest’ultimo la conducente del mezzo, tunisina di 26 anni, è stata trovata in possesso di un manganello telescopico di tipo vietato, mentre uno dei due passeggeri, 29enne tunisino, poiché sprovvisto di documenti di riconoscimento, veniva accompagnato negli uffici di Piazza Caduti di Nassiriya per essere identificato. Dai dovuti accertamenti, il giovane risultava già gravato da un provvedimento di espulsione del 2022. Per queste motivazioni, la 26enne è stata denunciata per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e il 29enne deferito inottemperanza al decreto di espulsione e successivamente, vagliata la sua posizione di clandestinità sul territorio nazionale, collocato presso un centro per il rimpatrio in attesa dell’espulsione.