“Alto Impatto”, controlli alla movida di Modica, Ispica e Scicli

93

Continua senza sosta, a Modica, la lotta allo spaccio ed al consumo di stupefacenti in via Grimaldi e stradine attigue. La squadra investigativa del Commissariato ha segnalato alla Prefettura di Ragusa ben 5 assuntori, sequestrando più dosi di hashish e marijuana.

Particolare attenzione è stata rivolta al pattugliamento delle vie di Modica Alta. Qui gli Agenti delle Volanti hanno elevato 10 verbali di contestazioni per infrazioni al Codice della Strada a carico di conducenti di motoveicoli indisciplinati, che si sommano a quelli già formulati in precedenza.

I controlli hanno riguardato anche il regolare svolgimento delle attività di intrattenimento: nello specifico, sono stati controllati 4 locali a Scicli e 4 Ispica, le cui posizioni sono al vaglio dell’ufficio di polizia amministrativa.

Nel solo fine settimana sono state identificate 400 persone e controllati 160 veicoli.

Questi mirati servizi di controllo del territorio sono stati effettuati, in chiave di prevenzione di reati e di sereno svolgimento delle attività ricreative, nell’ambito dei più ampi servizi predisposti in provincia sulla base delle direttive impartite dal questore della provincia di Ragusa Vincenzo Trombadore.

I servizi, effettuati anche in modalità “Alto impatto”, ossia con il coinvolgimento sinergico (oltre alla Polizia di Stato) dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei corpi di Polizia Locale di volta in volta competenti per territorio, hanno interessato le vie nevralgiche dei centri storici di Modica, Scicli ed Ispica, frequentate da moltissimi giovani.