Strage di Vittoria, le salme di Mariam e Sameh rientrano in Tunisia

680
Tutto pronto per il ritorno nella terra di origine di Mariam Sassi e Sameh Zaouali. I corpi delle due donne  faranno rientro in Tunisia, a Gafsa. Si tratta delle due donne morte nel terribile incendio appiccato da Wajidi Zaouali, rispettivamente figlio e fratello delle vittime.
Ad annunciarlo, su Facebook, Zouhaier Amor, responsabile della comunità islamica di Comiso: “le salme di Mariam Sassi e Sameh Zaouali per problemi logistici, non saranno trasferite oggi ma nella giornata di domani dall’ospedale di Vittoria a Palermo per poi essere trasferite mercoledì a Tunisi e, infine, a Gafsa, la loro città d’origine, dove i familiari le attendono per poter procedere alle esequie”.