Largo ai giovani, anche nell’arte: le iniziative di Youpolis

0

“Oltre alla crisi finanziaria, ai tagli pubblici e alle difficoltà generali, c’è una crisi diversa. Sembra che stiano venendo a mancare occasioni per vivere l’arte e la cultura dei giovani talenti”. È l’appello lanciato dalla associazione politico-culturale Youpolis attraverso i coordinatori cittadini di Ragusa, Michael Massari e Giorgio Piccitto, che chiedono più attenzione per i giovani.

Youpolis esorta sin d’ora la prossima amministrazione “a preoccuparsi maggiormente degli eventi culturali, che per la città e per tutta la provincia iblea rappresentano il mezzo principale per una formazione poliedrica dell’animo del cittadino”.

 

L’associazione, nel frattempo, si sta organizzando per promuovere “occasioni e appuntamenti in cui i giovani possano tornare ad essere protagonisti”.

Il 9 febbraio, alle 18.30, al Teatro Don Bosco ci sarà lo spettacolo di cabaret dei giovani Giosè e Fernando Chessari, e sempre lo stesso giorno, sarà inaugurata a Modica una esposizione fotografica di giovani artisti (Leandra Russo, Giuseppe Criscione, Simone Celano e Caterina Cavallo) all’interno della manifestazione “Sapori e saperi di piazza” in programma fino al 12 febbraio.

“Oltre a questi primi appuntamenti – spiega il presidente di Youpolis, Simone Digrandi – continueranno a nascere eventi ed occasioni in cui, singolarmente o insieme ad altre realtà, mostreremo alla città i talenti di molti giovani, perché la comunità deve sapere che essi hanno l’arte dentro, che hanno tanto da comunicare e forse lo abbiamo tutti dimenticato”.