Comune e Commerfidi: insieme per aiutare le imprese

0

Il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, e il presidente della Commerfidi, Salvatore Guastella, hanno sottoscritto una convenzione, della durata di un anno, finalizzata a promuovere l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, regolarmente iscritte nei registri della Camera di Commercio, con sede legale e almeno una sede operativa nel territorio del comune di Vittoria.

Le agevolazioni saranno rivolte in particolare alle aziende operanti nei settori dell’agricoltura, del commercio, dell’industria e dell’artigianato: sarà possibile abbattere la commissione di erogazione della garanzia dall’attuale 3,1% al 2%, fino ad un importo massimo di seicento euro per ogni azienda.

Il finanziamento potrà avere come finalità l’avvio di nuove attività; l’ammodernamento, la ristrutturazione e il recupero con rinnovo locali; l’acquisto di macchinari ed attrezzature asserviti all’attività; l’acquisto di arredi; progetti innovativi connessi all’introduzione di qualificazione o innovazione tecnologica organizzativa del prodotto; investimenti per la sicurezza: impianti di allarme, anti intrusione, sorveglianza, assicurazioni.

“Il Confidi – si legge nella convenzione – ricevute le somme dal Comune, riconoscerà all’impresa il suddetto beneficio a mezzo bonifico bancario previo accertamento dell’avvenuta erogazione del finanziamento. Qualora i costi per l’erogazione del finanziamento siano superiori ai limiti fissati secondo i criteri testé citati, la differenza resta a carico dell’azienda richiedente. La percentuale di garanzia prestata dal Confidi sarà quella prevista dalle convenzioni in vigore con i singoli istituti di credito e, comunque, nei limiti previsti dallo statuto sociale della cooperativa”.