Sorpresi alla guida di un’auto rubata, per di più senza patente: arrestati due ragazzi di Grammichele

0

Due ragazzi di Grammichele, uno dei quali minorenne, sono stati arrestati a Vittoria per il furto di un’automobile.
Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri hanno sorpreso i due giovani alla guida di una Fiat Punto di proprietà di una donna di Grammichele, che era stata rubata previa forzatura della serratura e del motorino di accensione.
Fondamentale per individuare i giovani ladri è stato il costante scambio informativo con la Centrale Operativa della Compagnia di Caltagirone e poi con quella della Compagnia di Vittoria che ha permesso infine alla  pattuglia di militari di individuare il mezzo e trarre in arresto i responsabili del reato.
Il conducente dell’autovettura, appena notata la presenza della pattuglia dei Carabinieri, cercava di eludere l’eventuale controllo arrestando la propria marcia e parcheggiando in Via Cappellini. I due fermati, sottoposti ad accurata perquisizione personale, venivano trovati in possesso di un mazzo di chiavi spezzate ed usate come grimaldello. Il conducente verrà altresì deferito per il reato di guida senza patente.
Al termine delle formalità di rito, il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre il minore è stato associato al centro di prima accoglienza di Catania  a disposizione delle competenti Autorità Giudiziarie.
Gli stessi verranno altresì proposti per l’adozione del provvedimento del “Divieto di ritorno” nel Comune di Vittoria e frazioni limitrofe. Sono in corso indagini per verificare se l’autovettura asportata doveva essere utilizzata per commettere ulteriori reati.