Crisi edilizia, intervento di Assenza

0

Secondo il deputato Pdl, l’ambito edilizio è uno dei comparti economici più colpiti dalla crisi che indebolisce ogni giorno di più le fondamenta dell’economia isolana. “Particolare criticità – spiega Assenza  – viene rilevata nel settore dell’edilizia popolare, notoriamente rivolto a soggetti economicamente meno forti.A fronte di numerosi programmi di edilizia agevolata e convenzionata già approvati, tantissime famiglie incontrano serie difficoltà a reperire i fondi necessari per il completamento delle opere. Vuoi per le difficoltà economiche oggettive, vuoi per la quasi impossibilità a reperire liquidità attraverso il sistema creditizio e bancario”. In un Disegno di Legge, presentato stamani, l’on. Giorgio Assenza propone un intervento su due fronti: da un lato, spostare la durata dei mutui previsti per l’edilizia convenzionata e sovvenzionata da 15 a 25 anni per consentire alle famiglie di pagare rate d’importo inferiore e accessibile; dall’altro, la cessione o l’assegnazione di alloggi e il trasferimento del relativo frazionamento del mutuo entro cinque anni dalla data di ultimazione dei lavori.