Hashish ad Acate: arrestato un incensurato

0

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Acate, nel corso di un mirato servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno tratto un ragazzo di 29 anni acatese, incensurato.
Il ragazzo è stato fermato in via Adua alla guida del suo autocarro Fiat “Doblo’” e, sottoposto a perquisizione veicolare e personale, è stato trovato in possesso di una stecchetta di “hashish”  del peso di 3 grammi circa e della somma di euro 30 in contanti. Successivamente, la perquisizione è stata estesa al domicilia, dove sono state rinvenute ulteriori 10 stecchette in cellophane contenenti la medesima sostanza stupefacente per un peso complessivo di 13 grammi e 18 semi di canapa indiana, oltre un bilancino di precisione ed un taglierino con lama annerita. A seguito della sua condotta, lo stesso è stato condotto presso la caserma del Comune biscaro, da dove al termine delle formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti la quale dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.
La droga sequestrata verrà inviata presso il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa al fine di stabilirne l’effettiva composizione.
Con l’arresto di ieri sale a 19 il numero delle persone tratte in arresto nell’anno 2013, nell’ambito della “lotta alla droga” nella giurisdizione della Compagnia di Vittoria.