Mosaici con i personaggi del Nintendo

1

Quando i ricordi degli adolescenti degli anni 80 e 90 diventano arte. E’ il senso della mostra – esposizione realizzata dalle sorelle Mariagiovanna ed Elenia Muriana che in questi giorni è possibile visitare al Quore Matto di Scicli. Le due artiste del mosaico modicane hanno realizzato con le tessere di ceramica i personaggi resi famosi dalla Nintendo. Yoshi, i funghetti, l’immortale Pac-Man, il cane irridente di Duck Hunt e naturalmente loro, i fratelli Bros, Mario e Luigi protagonisti del più famoso videogame della storia. Tra le loro mani sapienti prendono forma i tecno – mosaici che stanno andando a ruba. Oltre a visitare la collezione è possibile infatti acquistare le opere per un simpatico ed originale regalo. “Tutto è nato da un’idea di qualche tempo fa – ci commenta Mariagiovanna, la maggiore delle due sorelle – e dalla disponibilità del Quore Matto nel dare spazio agli artisti emergenti. Abbiamo così coniugato la nostra passione per i videogiochi con i quali siamo cresciute con il nostro lavoro. Speriamo che ne sia venuto fuori un bel risultato”. E fino a questo momento i riconoscimenti e gli attestati di apprezzamento non sono mancati alle sorelle Muriana. “Ringraziamo tutti per le parole nei nostri confronti. Speriamo di continuare – confida Elenia – anche con altri personaggi della nostra infanzia che non moriranno mai”.